Trucco da strega: come truccarsi da strega in pochi minuti

La strega non è più vista soltanto come una vecchietta brutta e spaventosa, ma anche come una donna affascinate e ammaliante. Nelle sue innumerevoli varianti, il trucco da strega è forse quello più amato. Con semplici passi, specifici colori e tanta fantasia è possibile realizzare un make up di grande effetto.

Uno dei make up più famosi per feste quali Halloween o Carnevale  e serate a tema horror è sicuramente quello da strega.  Amata quasi da tutte, bambine e adulte,  è uno dei costumi più ricercati, anche per la sua facile reperibilità, e consente numerose variazioni . Ci si può truccare come una strega buffa e simpatica oppure sensuale e terrificante.: non c'è che l'imbarazzo della scelta. Vediamo come realizzarlo in base alle esigenze.

Si può realizzare un trucco da strega che sia più sensuale e misterioso

(Credit foto: Trend-kid)


IL VISO

Dopo aver idratato il viso con una buona crema e averlo fatto asciugare, applicare il primer utile a far durare il trucco più a lungo.

Stendere, quindi, il fondotinta e la cipria, che devono essere piuttosto chiari.  Dopo aver uniformato l'incarnato del viso con una classica base,  si passa a marcare i lineamenti usando il fard o la terra, sottolineando gli zigomi.  Se si vuole ottenere un ovale stila "Maleficent", è importante accentuare le guance. Un contouring marcato si può realizzare con un ombretto grigio o marrone  scuro da sfumare bene.  L'ombretto grigio può essere usato anche per fare delle ombre: in questo caso con un pennello si possono creare delle sfumature ai lati della fronte e del naso e sotto gli zigomi (se non è stato già fatto).

CONTORNO OCCHI

Con una matita nera definire la linea degli occhi sia sulla palpebra superiore che inferiore. Con il pennellino dell'eyeliner si può stendere del nero matte ridefinendo la linea già tracciata, dando la forma dell' occhio di gatto.  Per dare profondità, sfumare leggermente verso l'interno e verso l'alto.

C'è tutta una gamma di colori da poter utilizzare per il make up e ci si può sbizzarrire disegnando nei o ragnatele

(Credit foto:Trend for kid
 

OMBRETTI 

Si passa quindi a truccare l'occhio, scegliendo i colori che preferiamo anche a seconda dell'effetto che si vuole ottenere.  In genere, tuttavia, la palette è composta dal viola, dal prugna, dal blu oltre che dal classico nero.

Il classico trucco da strega prevede uno strato di ombretto nero steso sulla palpebra mobile dell'occhio, facendo allungare la sfumatura verso l'esterno (la tempia).  Se piace, si possono applicare degli strass nella zona finale del trucco, cioè sulla coda dell'eyeliner o dell'ombretto, utilizzando al colla per ciglia: questo conferirà lucentezza senza togliere il mistero.

Lo sguardo può essere reso più intenso con uno smokey  eyes sui toni del nero e renderlo più carico realizzando una sfumatura di rosso bordeaux sulla palpebra fissa.  

Nella versione più glamour si può giocare su effetti metallici, rendendoli chic dagli ombretti sulla tonalità del verde.  Se si vuole puntare su uno sguardo più  misterioso e notturno, si possono scegliere le tonalità del blu.

Per avere un make-up più gotico si può sfumare con tonalità scure verso l'esterno dell'occhio, ma se si vuole rendere più soft ed elegante il tradizionale procedimento del trucco è invertito. Il colore è reso più intenso verso l'interno e va a sfumare via via che ci si dirige verso l'esterno.

Per essere una strega più spaventosa si può utilizzare il verde come base-viso

(Credit foto:Trend for kid

Per essere delle streghe più spaventose si potrebbe fare una base tendente al verde ed evidenziare dei difetti, come ad esempio le occhiaie, le rughe, le palpebre cadenti stendendo nelle zone interessate un ombretto verde di una tonalità più scura rispetto alla base. Con una matita verdastra si possono anche tracciare dei contorni imprecisi sbavandola con i polpastrelli per dare l'effetto di "volto solcato dai segni dell'età".

LE LABBRA

Le labbra sono in genere sanguigne , per cui si possono usare colori più cupi. Sulle labbra si può applicare un rossetto molto scuro, avendo avuto cura di disegnare il contorno della bocca con una matita color borgogna, con al quale si andranno ad esaltare le punte del labbro. Altre tonalità di rossetto potrebbero essere il color vermiglio, il viola od osare con un rosso opaco o tendente al nero.

Per un effetto più

(Credit foto: Halloween

LE SOPRACCIGLIA

Le sopracciglia conferiscono "espressività" allo sguardo per cui si andranno a modificare anche quelle.  Se si hanno ciglia sottili e rade, si possono infoltire e ridisegnare usando la matita apposita. Si può cercare di dargli l'andamento tanto amato detto "ad ala di gabbiano". 

Per completare il trucco, si può indossare un finto naso adunco oppure creare delle unghie lunghissime e scure. disegnare sul volto delle ragnatele. I capelli  devono tendere sempre verso colori scuri o cupi come il  nero corvino, il viola o il blu notte.  Finiamo indossando un bell'abito nero e lungo, un cappello e un mantello.


Fonti: pianeta donna / beauty news

Tutti i diritti appartengono ai rispettivi autori

Silvia Pasquariello

Articolo letto 7.569 volte

  • Tutorial trucco da scaricare (link a tutorial)

    Di seguito una serie di tutorial dai quali potrete trarre spunto per truccarvi al meglio e far risaltare i vostri occhi, la vostra bocca...in una parola: la vostra bellezza!

  • Porta trucchi (modelli e idee)

    Dal porta trucchi con il tessuto di jeans a quello realizzato con il legno fino al porta trucchi ideato con il vetro. Divertitevi a creare.

  • Come truccarsi: guida al trucco per principianti

    Nella vita di una donna, l'inizio dell'utilizzo di prodotti di make up è una sorta di iniziazione sociale che divide il periodo dell'adolescenza da quello dell'età adulta. I primi tentativi di imbellettarsi il [...]