Trecce per capelli: tutti gli esempi, come fare vari tipi di treccia

Dalla treccia a spina di pesce alla treccia francese; dalla treccia laterale alla treccina hippy. Di seguito tutti gli esempi per come fare vari tipi di treccia.

C'è una acconciatura che non passa mai di moda: stiamo parlando della treccia..

La treccia è sbarazzina, allegra... Questa pettinatura ci riporta all'immagine di Laura, la ragazzina protagonista del fortunato telefim "La casa nella Prateria", che portava due lunghe trecce.

La braid (treccia in inglese) è, davvero una acconciatura che piace tantissimo e non solo alle bambine, o alle adolescenti, ma anche alle donne, che la esibiscono magnificamente.
In effetti la treccia sta benissimo a tutte. Ultimamente scopriamo che viene portata tantissimo la "treccia laterale"...

Andiamo in questa sezione, a vedere insieme, quanti tipi di treccia possiamo divertirci a realizzare, tenendo presente che una cosa è davvero indispensabile e cioè: avere capelli medio-lunghi. Più sono, infatti, lunghi più la treccia (o le trecce) avranno un grandissimo riscontro! Altro consiglio: per avere una treccia perfetta ricordatevi di farvi lo shampoo almeno 24 ore prima.

Diciamo subito che di recente è scoppiata una nuova e seguitissima tendenza in fatto di treccia. Questo new "hair style" porta il nome di: "fishtail braid" (trad. "treccia a spina di pesce") ed è una acconciatura molto singolare e per alcuni uomini anche molto sexy!
Tale treccia assomiglia davvero ad una spina di pesce...ed il risultato è sorprendente!

Realizzare una "fishtail braid" non è affatto difficile, anzi. Possiamo fare la nostra treccia a spina di pesce anche da sole a casa. 

In che modo? Seguite questi passaggi che vi suggeriamo:

In primis cosa ci occorre?

treccia a spina di pesce

1) Un pettine (oppure una spazzola).
2) Un fissante (lacca o cera).
3) Un elastico per capelli.

E adesso passiamo alla pratica:

1) Raccogliete i capelli e separateli in due parti.
2) Prendete una piccola (o grande) ciocca di lato dalla sezione di sinistra e fatela passare trasversalmente dall'altra parte.
3) Ripetete lo stesso step dalla sezione di destra... 
4) Continuate seguendo accuratamente lo stesso procedimento: portare da una parte all'altra le ciocche di capelli, focalizzando la vostra creazione, sul centro.
5) Quando tutti i capelli saranno intrecciati tra loro, fissateli con l'elastico o il fermaglio più adatto per il vostro look dell'occasione. E per concludere alla perfezione la vostra acconciatura tirate delicatamente, con i pollici, la treccia ai lati , partendo dal centro verso l'esterno... Buon "fishtail braid" a tutte!
Un'altra tendenza molto carina si riallaccia al periodo hippy: è la moda di farsi una piccolissima treccia, a mo' di coroncina sulla fronte.

Di seguito vi proponiamo, invece, una simpaticissima "treccina Hippy"!

treccina da figli dei fiori...

1) Prendete una piccola ciocca di capelli vicino alla vostra tempia (scegliete voi se a destra o a sinistra il risultato non cambia).
2) Fate una treccina tradizionale (intrecciando tre ciocche di capelli o anche solo due).
3) Passate la treccina sulla vostra fronte fino ad arrivare alla estremità opposta della vostra tempia.
4) A questo punto fermate la treccina con una semplice mollettina (è importante che non si veda.)

Per caso amate i serpenti? Perchè non realizzare allora una bella treccia che abbia proprio le sembianze di un serpente? No, non stiamo assolutamente scherzando.

Osservate, di seguito, come è possibile ideare con la vostra bella chioma una "treccia a serpente" ("snake braid").

Anche in questo caso vi occorrono:

1) Pettine.
2) Lacca.
3) Elastico.
Questo tipo di acconciatura viene consigliata soprattutto a chi ha i capelli lisci. In questo caso infatti, il risultato finale sarà formidabile...ed invidiabile!

Passiamo al lavoro pratico:

1) Pettinate e districate per bene i vostri capelli.
2) Prendete dalla parte laterale del vostro capo, una bella ciocca di capelli.
3) Dividete la ciocca selezionata in tre piccole parti e realizzate una treccia semplice.
4) Terminata la treccia. Con una mano tenete una piccola ciocca di treccia, con l'altra mano le altre due: queste ultime andranno tirate leggermente verso l'alto. Facendo così la vostra treccia acquisterà nell'insieme la forma di serpente!
5) A questo punto spruzzate la lacca per fissare la vostra bellissima "snake bridal"!

Sapete fare la treccia alla francese?

1) Pettinate i capelli.
2) Prendete dall'attaccatura dei vostri capelli tre ciocche di capelli.
3) Intrecciate come per fare una treccia tradizionale le ciocche.
4) Aggiungete dopo qualche passaggio iniziale altri capelli alla vostra treccia iniziale. A ogni incrocio basta aggiungere altri capelli.
5) Scendendo verso la nuca vi sembrerà di iniziare a fare una treccia semplice tradizionale con i capelli rimasti liberi.
6) Terminata la treccia si può decidere di mettere un elastico, un nastro, un fiore...
7) Tocco finale: una spuzzata leggera di lacca per tutto il capo!

La treccia olandese è una delle più gettonate!

Come farla? Vi presentiamo il modo più semplice:
1) Spazzolate i capelli.
2) Prendete una piccola parte di capelli in alto a destra (o a sinistra dipende da voi), e dividetela in due, facendo passare la ciocca superiore di sotto e la ciocca inferiore di sopra.
3) Ripetete gli stessi gesti fino alla fine della lunghezza dei capelli.
3) Applicate una forcina per fissare la treccia alla testa.

Online potete divertirvi a trovare altri esempi di treccia: dalla "treccia a ragno" allo "chignon coronato con treccia", fino alla "treccia a cerchietto".

Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 6.699 volte