Cosa fare in caso di nausea in gravidanza: consigli e rimedi

Dallo zenzero al succo di limone, dai rimedi omeopatici a seduti di agopuntura tanti piccoli suggerimenti per placare la nostra nausea.

Siamo incinte ed iniziamo a provare quelle antipatiche nausee che non ci abbandonano mai?

Ogni giorno, ci svegliamo, apriamo gli occhi ed ecco quella sensazione di vomito impellente? Tutto ci dà fastidio? Ci girà la testa?

Ma c'è - vi interrogate - un rimedio possibile per mettere fine a tutto questo? Cominciamo subito a dirvi sì! E non solamente un rimedio...

Partiamo dal fatto che questa condizione di disturbo è normale, anzi...normalissima in gravidanza, anche se ci sono donne che soffrono maledettamente per le nausee...altre, invece, non le hanno mai in tutta la durata della loro gestazione.

Vi sono dei rimedi anche molto efficaci, per riuscire a combattere nel modo giusto questo fastidioso malessere, che comunque, e per fortuna, non dura tutti e nove i mesi, ma i primi tre mesi.

Perchè la donna vive questa nausea? Quale è la causa?

come combattere la nausea

La nausea avviene a causa dell'aumento progressivo degli ormoni "Beta Hcg". Questo disturbo in molte donne avviene soprattutto a prima mattina. E ' per questo che da subito dobbiamo cercare di seguire alcune precauzioni almeno per saperla gestire, senza stressarci.

Vediamo insieme allora quali sono i rimedi contro la nausea e contro il conseguente vomito.

Innanzitutto è importante conoscere che la nausea dipende sia dal nostro status psicologico sia dal nostro status fisico.

Per questo è fondamentale:

1) Non affaticarsi
2) Dormire la quantità giusta.
3) Distrarsi.
4) Fare una alimentazione sana e corretta.

Partiamo subito con una curiosità: in Inghilterra per combattere la nausea in gravidanza si utilizzano i Lillipops! I lecca lecca con il bastoncino. C'è la possibilità anche di scegliere tra diversi gusti: pompelmo e mandarino, limone e menta, camomilla e arancia, lime e vaniglia, zenzero.

Ci sono poi delle cose naturali, che possiamo facilmente reperire ed assumere.

Cercate di tenere a portata di mano:

1) Lo zenzero.
2) L' aceto di mele.
3) Il limone.
4) Menta peperita

Tra le proprietà dello zenzero vi è quella avere un'efficace azione anti-nausea. Lo zenzero si può trovare facilmente in erboristeria. Potete assumerlo come caramelle, oppure potete decidere di farvi con esso una bella tisana. Come in tutte le cose, però eccedere fa sempre male...quindi anche con lo zenzero non eccedete nel dosaggio!L'aceto è risaputo che messo sotto il naso calma la nausea. Anche il succo di limone può sortire lo stesso effetto. Gocce di essenza di menta peperita si dice che siano ottime contro il disturbo preso in esame.

Ci sono molte donne che cercano di fare fronte a questi fastidiosi sintomi anche con:

1) Sedute di agopuntura.
2) Yoga.
3) Digitopressione.

Si parla molto anche di prodotti omeopatici per alleviare la nausea.

Vi elenchiamo di seguito solo alcuni che numerose donne hanno riscontrato essere davvero ottimi per il loro disturbo.

1) Sepia è, ad esempio, il rimedio che si prescrive per le nausee scatenate dall'odore del cibo.
2) Cocculus si prescrive, invece, quando la nausea e il vomito peggiorano con il movimento.
3) Nux vomica è uno dei rimedi più usati in gravidanza. Viene adoperato soprattutto quando la donna incinta avverte una sensazione di peso sullo stomaco dopo i pasti accompagnato.
4) Arsenicum album è per le donne molto agitate con bruciori gastrici fortissimi.

Cerchiamo ora, invece, di approfondire che cosa è giusto mangiare in questo periodo così delicato nel quale ogni forma di odore troppo intenso e penetrante potrebbe darci seriamente fastidio.

1) Spazio a cibi facilmente digeribili, leggeri.
2) Mangiate per bene e regolarmente senza saltare in alcun modo il pasto. E' risaputo infatti che la nausea se abbiamo fame va ad aumentare. La dieta migliore da seguire è quella fatta da: una colazione, un pranzo, una cena e da due spuntini.
3) Ok al riso, alla quinoa, alle verdure cotte a vapore.
4) Ascoltate il vostro corpo. Cercate di capire cosa potrebbe farvi piacere mangiare e cosa invece vi darebbe nausea...disgusto!

Sapevate, tra le altre cose, la colazione è importantissima per combattere la nausea?

Servitevi di:

1) cracker, fette biscottate, pane tostato.
2) Fate accortezza invece ad evitare, al risveglio, bevande come il caffè o la spremuta di arancia, perchè aumentano l'acidità dello stomaco e provocherebbero la nausea.
3) Da evitare anche zuccheri in eccesso, spezie, carboidrati raffinati e cibi grassi.

Si parla molto del magnesio e dei suo molteplici vantaggi.

Quali i suoi benefici?

1) Il magnesio aiuterebbe a riequilibrare gli ormoni riducendo la nostra nausea.
2) Avrebbe un effetto rilassante sia sul corpo che sulla mente.

Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 1.057 volte

  • Buscopan in gravidanza

    I crampi addominali sono un disturbo frequente in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre. Per combatterli si può assumere il Buscopan ma solo dietro prescrizione medica.

  • Alimentazione in gravidanza

    Cosa è meglio mangiare durante la gravidanza? Quali sono gli elementi più indicati per far crescere il feto in tutta salute? Scopri tanti consigli e suggerimenti utili per l'alimentazione più indicata da seguire [...]

  • Quando una gravidanza a rischio e cosa fare per scongiurarlo

    La gravidanza è un periodo delicato per la donna e ci sono casi in cui può diventare a rischio a causa di patologie preesistenti nella donna o per via di complicazioni comparse durante la gestazione. Vediamo nel [...]