Come schiarire i capelli con rimedi naturali senza compromettere la salute del capello

Dall'uso del limone a quello della camomilla, dallo zenzero al curcuma ed ancora alla birra. Di seguito come schiarire i vostri capelli.

E' da quando siete piccole che sognate di avere capelli dorati, lucenti come i raggi del sole.

Capelli biondi come quelli magari di Michelle Hunziker, o ancora più chiari, come quelli dell'attrice Brigitte Nielsen.
Vi diciamo subito che: di possibilità per schiarire i vostri capelli ce ne sono davvero tante. E' però fondamentale fare una selezione sulle diverse modalità... altrimenti invece di avere capelli splendenti e dorati vi ritroverete con una chioma simile alla parrucchetta di Mastro Geppetto... per intenderci!

Ovviamente il modo migliore per schiarire i vostri capelli sarebbe quello di andare direttamente dal vostro parrucchiere.

Ma, se avete deciso che volete tentare direttamente voi questa possibilità...soprattutto per schiarire la vostra chioma in modo naturale, allora non vi rimane che seguire i nostri suggerimenti.
Da tener presente che: il colore dei vostri capelli originali farà la differenza sulle diverse tonalità che si possono ottenere...
I capelli scuri schiariti avranno, infatti, un colore sicuramente ben diverso dai capelli castano chiaro oppure castano scuro schiariti...

Tra le modalità più pratiche, ma non certo che vanta a nostro avviso il primo posto, vi è la birra:

1) Acquistate una birra e versatela sui capelli lavati...soprattutto d'estate...

La cerveza infatti vi schiarirà i capelli grazie ad un effetto combinato di sole e mare. In questo modo potrete vedere i vostri capelli diventare sempre più chiari. Il colore, però, in modo particolare se siete brune, sarà più vicino al rossiccio che al biondo chiaro.

Va tantissimo oggi lo shatush da fare in casa...

Lo shatush va benissimo se:
1) Non volete schiarire tutta la testa.
2) Volete mettere in risalto solo alcune ciocche.
3) Amate i contrasti...
4) Odiate le tinte.

Potete utilizzare lo sharush L'Oréal e seguire questi diversi step. E' semplicissimo:

Che cosa dovete fare:

1) Acquistare il prodotto più vicino al vostro colore. In commercio ve ne sono due tipi (per le bionde o per le castane chiare vi è lo sfumato N°4; per le castane o per le brune lo sfumato N°2).

Che cosa troviamo all'interno della scatola del prodotto?

1) Dei guantini in lattice,
2) una spazzola.
3) La lozione da preparare nell'apposito flacone unendo una bustina di polvere ed una crema schiarente.
4) shampoo per fissare e nutrire il colore dei vostri capelli.
Il prezzo è abbastanza economico: si aggira intorno agli 11 euro.

Anche per schiarire i capelli vi è il rimedio della nonna. Quello che non fa male...anzi.

Stiamo parlando dell'uso della camomilla.

come schiarire i capelli...

Cosa c'è di più semplice?
1) Fate la tradizionale camomilla.
2) Lasciatela ovviamente raffreddare
3) E dopo lo shampoo versate la camomilla sui vostri capelli.
4) A questo punto asciugate la chioma al sole.
Il metodo della camomilla va fatto per tutta la stagione estiva. I risultati vi sono eccome!

Un altro metodo è quello di utilizzare il miele...come se fosse una maschera:

1) Procuratevi del miele
2) Unite il miele a del balsamo e mettetelo in posa sui capelli dai 20 ai 30 minuti.
3) Sciacquate i capelli e lasciateli asciugare sempre al sole.

Limone per schiarire i capelli... Anche questa è una bella possibilità.

1) Acquistate tre limoni e premeteli in un bicchiere.
2) Fatevi lo shampoo
3) A fine lavaggio versate il vostro succo di limone sui capelli ed asciugate la vostra chioma sempre al sole.

Sapevate che lo zenzero può fare miracoli anche in questo caso?

Dovete solo preparare un impacco speciale e facilissimo da realizzare...

Che cosa vi occorre?
1) Acquistate in erboristeria dello zenzero e del rabarbaro.
2) Frullateli aggiungendo una goccia di limone.
3) Mettete il prodotto finale a mo' di maschera sui capelli.
4) Lasciate in posa per 30-40 minuti
5) Lavate i capelli ed asciugateli naturalmente.

Anche in questo caso la costanza andrà premiata!

Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 1.174 volte